Viaggi

Praga città sportiva: Corse con i pattini, tra i boschi, maratone e bici senza pedali

A partire da maggio tante attività per un turismo da scarpe da ginnastica a Cechia.

di |

runner praga maratoneChi avrebbe mai detto che la capitale della Repubblica Ceca è una meta sportiva? Chi conosceva la “primavera sportiva” di questo patrimonio dell’umanità Unesco? Un Paese che mette a disposizione diverse curiosità atletiche.
La popolare Maratona di Praga, giunta ormai alla 23° edizione, offre un'esperienza sportiva unica, cui fanno da sfondo i più antichi e affascinanti scorci della città e da sottofondo la musica dal vivo che solitamente fa da colonna sonora alla gara. Il 6 e 7 maggio, i turisti e gli abitanti più allenati, potranno partecipare alla maratona tradizionale di 42 km, ma i meno audaci possono sempre optare per correre la mezza o la mini-maratona, perfetta con la famiglia, o semplicemente per passeggiare con il proprio cane al fianco.
Oltra all’attività fisica, la natura, la cultura e la buona cucina sono le altre motivazioni per programmare un viaggio in Repubblica Ceca; anche se gli sportivi trovano infinite possibilità di praticare discipline classiche e di sperimentare nuove tendenze, soprattutto in questo periodo; senza contare il richiamo dei numerosi eventi sportivi, in calendario tutto l’anno nel Paese. La corsa, in particolare, sembra essere diventata la “moda del momento” anche a Cechia. Dal semplice jogging a quella competitiva, è sempre più richiesta e praticata.

Insomma potrebbe essere lo spunto per una vacanza dinamica e veloce.
Un fine settimana di “corsa”, grazie alla maratona, ma se la maratona è per voi troppo impegnativa o se desiderate semplicemente vedere Karlovy Vary da una prospettiva leggermente diversa, non perdetevi la Mezza maratona, che attraverserà la città il 20 maggio. Il percorso costeggia il fiume Teplá con la sua schiera di case tipiche, fino a raggiungere il colonnato. Dopo la gara, un team di massaggiatori professionisti si prenderà cura dei partecipanti e magari anche di voi.
Si corre ancora al Color Run sabato 3 giugno 2017, dove è in programma un’altra corsa “per tutti” a Praga: cinque chilometri attraverso la città, senza vincitori. Questo appuntamento amatoriale ha già conquistato appassionati di tutto il mondo. Il suo pregio è la combinazione tra il sano esercizio e un po’ di colore garantito dall’eccezionale diversificazione di tutti i partecipanti.
Per chi invece odia la corsa ma preferisce i pattini probabilmente ha potuto partecipare al Masaryk Run lo scorso mese.

 

praga maratona

 


In Repubblica Ceca non si pensa solo ai patiti delle corse, a Brno, per esempio, sabato 8 aprile, c’è stato un lungo percorso allestito anche per coloro che corrono con i pattini, il monopattino o la bici senza pedali. Le gare si sono svolte nel circuito di Masaryk, dove ogni anno si svolge il Gran Premio motociclistico della Repubblica Ceca.

E sempre di corsa c’è il percorso “Corri per i boschi” (Běhej lesy)
Se vi piace correre e gareggiare, ma non amate i circuiti urbani e la corsa su asfalto, potete sempre optare per una delle tante gare che si svolgono nei boschi. L'evento “Corri per i boschi” (Běhej lesy), ad esempio, vi porterà a Brdy e nei boschi intorno ai castelli di Karlstejn e Lednice.
Se invece alla corsa preferite le passeggiate nei parchi praghesi ed i ritmi slow, la primavera è la stagione perfetta per lente camminate tra il verde che esplode ed i fiori che sbocciano. Uno spettacolo unico è offerto dal parco praghese di Průhonice, dal giardino Vrtbovská (Vrtbovská zahrada) e dall’orto botanico di Praga (botanická zahrada), dove tra le passeggiate, potete vedere le farfalle provenienti da diversi angoli del pianeta e magari far divertire anche i bambini... ovviamente con calma e con un bel gelato in mano alla faccia delle calorie!
 

Mario Rossi

di Mario RossiGiornalista