Post per autore

Post di: Mario Lucillo

Il più importante aeroporto d’Italia è apparentemente inadeguato e senza sicurezza. Voli e sicurezza a rischio, chiusura e blocchi continui

Dovrebbe essere il luogo più controllato ma l’ aeroporto di Fiumicino è un flop totale. Il Premier Renzi avvisa Alfano.

di |
E’  Il più importante aeroporto d’ Italia, noto come Aeroporto Internazionale Leonardo da Vinci, a Roma-Fiumicino, trasporta quasi 40 milioni di passeggeri l'anno, questo lo rende il primo scalo italiano ed il settimo aeroporto d'Europa. Ma questo colosso, che dovrebbe essere il top di tecnologia e sicurezza, si è rivelato totalmente inadeguato. A maggio l’incendio nel terminal, a luglio il blocco per l’ incendio nell’aerea circostante. E’  impensabile che il primo aeroporto d’Italia, che dovrebbe avere controlli 24h su 24h, sistemi di sorveglianza evoluti, sistemi antincendio su tutta la sua superficie e mezzi di soccorso efficaci, possa invece essere messo fuori uso e prendere fuoco a causa di un malfunzionamento elettrico di  un condizionatore. “Quest’anno ha bruciato un intero terminal creando dann... continua
Tags: roma, cronaca

Boston e Tea Party: in città la rievocazione dello storico evento che diede inzio alla rivoluzione americana

L’indipendenza, il tè ed il mare. Andiamo a scoprire questi collegamenti per la lotta, le celebrazioni e la libertà USA

di |
Ogni anno i Bostoniani ed i visitatori in città si uniscono alle celebrazioni dell’anniversario di uno tra gli episodi storici di maggior impatto che diede il via alla Rivoluzione Americana. Oggi come allora sul fronte del porto. Il Boston Tea Party dettò il percorso dei ribelli patrioti contro la colonia britannica. Il 16 Dicembre si radunano centinaia di interpreti in costume d’epoca al Boston Tea Party Ships & Museum ed alla Old South Meeting House per dar vita alla rievocazione di questa data fondamentale nel processo d’indipendenza e nella creazione e costituzione degli Stati Uniti d’America. Migliaia di spettatori assistono all’evento del tè gettato a mare nelle acque della Baia di Boston. Succede tutto come 240 anni fa, il 16 Dicembre 1773. Nel 2015 la London’s East India Company ha offerto oltre 45 kg di tè, ov... continua
Tags: storia, boston

A Roma il festival cinematografico dei migranti. Karawan Fest, il festival delle commedie “indiane e del Bangladesh”

Il sorriso del cinema migrante dalle periferie al centro. Risate, convivenza e armonia.

di |
Il festival delle commedie da ogni angolo del mondo, a Roma, più precisamente a Torpignattara, un quartiere periferico che accoglierà:  lungometraggi e corti, focus su India e Bangladesh, un concerto, una mostra fotografica e un dibattito sulle migrazioni e la narrazione di viaggio. Il tutto gratuitamente. A Roma nel quartiere Torpignattara, a fine novembre, con ingresso a sottoscrizione  c’è  la quarta edizione di Karawan Fest, il primo (e unico) festival di cinema che affronta i temi della convivenza, dell’identità, dell’incontro tra culture in tono programmaticamente non drammatico, partendo dalla convinzione che il sorriso sia il terreno d'incontro naturale fra le diverse culture del mondo, il “luogo” ideale in cui scompaiono le differenze e ci si riscopre umani. Proiezioni di lungometraggi, cortometraggi, un... continua

Copenaghen e le donne, pubblico femminile avvantaggiato sino a settembre

Weekend con spa e biciclette per visitare la capitale e festeggiare le donne.

di |
In occasione del centenario dell'emendamento alla costituzione danese che nel 1915 sancì il diritto al voto e l'eleggibilità delle donne, fino al 1 settembre le donne che prenoteranno un weekend presso uno dei più blasonati alberghi della capitale danese, Hotel Kong Arthur, riceveranno l'ingresso al centro benessere ed anche il noleggio gratuito di 2 biciclette per l'intero soggiorno, in maniera da poter girare liberamente la città come fanno le copenaghensi. L’ ente del turismo danese non è nuovo a promozioni per rilanciare il turismo e del resto la capitale danese ha molto da offrire al pubblico femminile, c’è la tranquillità e la sicurezza di una cittadina provinciale, ma anche la ricca vita culturale e la movida notturna, sempre più vivace e paragonabile ad una metropoli cosmopolita, inoltre negozi eleganti, sfizio... continua
« indietro1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7avanti »