Home

IL VIRUS “CORONA” E GLI ITALIANI. UNA TRAGEDIA CONDITA DA STRATEGIE DI MARKETING. IN GERMANIA ANZIANI SOLI E NON VIVONO CON I GIOVANI

Gli italiani che stanno a casa non hanno bisogno di solidarietà, semmai ce l’hanno quelli che stanno in ospedale.

di |
“Non mi avete fatto niente, non mi avete tolto niente. Questa è la mia vita che va avanti, oltre tutto, oltre la gente”. Ve la ricordate, la canzone di Fabrizio Moro ed Ermal Meta che ha vinto a Sanremo due anni fa? No, non ve la ricordate. Perché nonostante il clamore suscitato allora, decisamente non è entrata nella storia della musica italiana. Ed è un peccato, perché nelle sue parole c’è la chiave per capire la reazione del popolo italiano di fronte all’emergenza del Coronavirus. Ancora all’inizio di febbraio era una notizia marginale, un morbo che stava creando dei problemi dall’altra parte del mondo: ci si preoccupava per gli italiani in Cina, si facevano piccoli esercizi di razzismo, si oscillava tra la psicosi modaiola e le teorie del complotto, ma all’ordine del giorno c’erano ancora le lit... continua

Papi in conflitto sul celibato dei preti?

Scandalo di fronte ad un prete che ha l’amante? dovremmo tenere presente che non pecca più di qualsiasi coppia cattolica che faccia sesso prima del matrimonio. Nella Chiesa Cattolica preti e vescovi erano sposati. Anche figli di Papi

di |
La moglie del prete fa rischiare lo scisma alla Chiesa Cattolica. “Il celibato ecclesiastico è indispensabile, non posso tacere”: parola di Joseph Ratzinger, che ha firmato a quattro mani un libro con il cardinale guineiano Robert Sarah, prefetto della Congregazione per il culto divino e tra i principali oppositori di papa Bergoglio, in cui si chiede ai fedeli di non lasciarsi “impressionare” da “cattive suppliche, spettacoli teatrali, diaboliche menzogne, errori di moda che vogliono svalutare il celibato sacerdotale”. La possibilità di ordinare uomini sposati – scrivono il cardinale e l’ex papa - rappresenterebbe “una catastrofe pastorale, una confusione ecclesiologica e un oscuramento della comprensione del sacerdozio”. Quando era ancora papa Benedetto XVI aveva liquidato il tema con sarcasmo: “Dopo i preti... continua

Los Angeles: 224 lingue parlate, 12 milioni di residenti, 44 mila homeless, regina del cinema

La città più trafficata degli USA e senza tradizione gastronomica.

di |
Più che per quello degli abitanti (poco più di 4.000.000, ma solo se ci si riferisce a downtown, altrimenti la municipalità conta circa 12.000.000 di residenti) Los Angeles colpisce per una serie impressionante di indicatori geografici e antropologici. Partiamo dalle lingue parlate, numero che siamo ancora poco abituati a considerare tra i dati utili per comprendere un territorio: a Los Angeles si parlano 224 lingue, prima espressione culturale delle oltre 140 etnie presenti in città. E per sfatare subito ogni possibile semplificazione, pur trovandoci negli Stati Uniti, l’inglese è solo la seconda lingua più diffusa. Prima è lo spagnolo, che però non è la lingua più parlata in quartieri quali Chinatown, Little Armenia, Koreantown, Little Ethiopia, Thai Town, Historic Filipino. Le lingue seguono spesso il colore d... continua

USA, Massachussets: in festa tutto il 2020 per l’anniversario del “Mayflower”

Plymouth è la Città Natale d’America, considerata la roccia sulla quale l’America è stata costruita 400 anni fa.

di |
Nel 2020 lo stato del Massachusetts commemora il 400° Anniversario dello storico viaggio del Mayflower. La Mayflower (si traduce "fiore di maggio") fu la nave con la quale i padri pellegrini, salpati il 6 settembre 1620 da Plymouth (Inghilterra), raggiunsero gli attuali Stati Uniti a Cape Cod, l’ 11 novembre, dopo due mesi in mare. La nave era in realtà un galeone a tre alberi di circa 180 tonnellate alla cui guida c'erano i padri pellegrini Carver e Brewster. Il Massachusetts invita tutto il mondo a visitare il “Bay State” per commemorare i due eventi storici che hanno contribuito alla nascita degli  Stati Uniti d’ America. Il comitato statale Plymouth 400 ha creato una serie di eventi per analizzare il valore storico dei Padri Pellegrini inglesi che giunsero a Plymouth nel 1620 e delle loro prime interazioni con i nativi Wampanoag. Ques... continua
 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20avanti »