Ricerca per tag

Post contenenti il tag: cinema

Le più belle rapine al cinema. La finzione, del resto, è una delle leggi non scritte del comportamento di ogni buon rapinatore

L’arte della rapina, al cinema come nella vita, non è una disciplina qualsiasi.

di |
La più bizzarra, e vibrante, delle rapine cinematografiche più recenti, è forse quella che apre Le streghe son tornate di Alex de la Iglesia, selezionato dalla Festa del Cinema del 2013: in pieno centro di Madrid, un gruppo di criminali travestiti da performer artisti (uno da Gesù, un altro da soldato americano anni ’50: dei nani, fiancheggiatori, sono travestiti da cartoni animati), irrompono in un banco di pegni per rubare una quintalata di anelli d’oro dati in deposito da coppie che non esistono più. Il capo dell’intera operazione è un disoccupato, divorziato, tiranneggiato dalla ex moglie, che è costretto a portarsi dietro il figlioletto, anche durante la rapina, per non perdere il turno della sua possibilità di averlo con sé.  Nel loro grottesco tentativo di fuga, finiranno in un paesino presidiato... continua
Tags: rapine, cinema

Il film-flop di Woody Allen “Irritational Man” irrita lo spettatore

Scontato e banale il regista che gira film ogni anno, forse farebbe bene a fermarsi. I suoi fan lo stanno abbandonando.

di |
Irrational Man è un film banale e scontato, ripetitivo. La sceneggiatura non ha nulla di creativo ed i dialoghi sembrano un copia ed incolla delle serie tv americane.  L’unica nota positiva sono i bravi attori.   Joaquin Phoenix ed Emma Stone sono gli attori principali e queste sono le critiche emerse durante le interviste agli spettatori del nuovo film di Woody Allen. L’opera è stata presentata, fuori concorso, al Festival di Cannes ed ora nelle sale cinematografiche italiane. Alcuni non hanno neanche terminato la proiezione in sala dirigendosi verso l’uscita e borbottando il disappunto. Il film racconta la storia di un professore di filosofia, ormai annoiato e depresso dalla vita, che si trasferisce, per insegnare, nell'Università di una piccola città americana. Preceduto da una fama di seduttore incontra la collega Rita R... continua

E.T., il celebre film sugli extraterrestri, è il vangelo secondo Steven Spielberg

Genesi, resurrezione e miracoli: la storia di Gesù nel colosso cinematografico campione di incassi.

di |
Come Antoine De Saint-Exupery, anche Steven Spielberg ha incontrato nel deserto il suo Piccolo Principe, sceso sulla terra da un mondo lontano per restituire l'infanzia perduta. «Ero in mezzo al Sahara, durante le riprese dei Predatori dell'arca perduta, tra nazisti assassini e proiettili che volavano da tutte le parti. Che ci faccio qui? Mi domandai. Devo tornare indietro, alla spiritualità di Incontri Ravvicinati, al calore delle emozioni più genuine. E così cominciai a pensare a una storia di amicizia tra un extraterrestre e un bambino di undici anni…». Il film, che ebbe una genesi tormentata (fu rifiutato dalla Columbia mentre la Universal, che lo realizzò, pretese che fosse lo stesso Spielberg a trovare i soldi) divenne in seguito il film campione di incassi assoluto nella storia del cinema. Quello con il Piccolo Principe di Saint-Ex... continua

Il film di Rubini, dal teatro al set cinematografico. Dobbiamo parlare: dissidio, sincerità e violenza. Forse il racconto delle coppie in crisi tutti i giorni

Isabella Ragonese, Fabrizio Bentivoglio, Maria Pia Calzone raccontano qualcosa di disperato in modo molto divertente.

di |
“ ‘Dobbiamo parlare’: quando il partner ci si rivolge a noi con questa espressione proviamo una immediata sensazione di allarme e timore”, ha detto alla conferenza stampa del film di Sergio Rubini Diego De Silva, sceneggiatore insieme a Rubini e a Carla Cavallini del film oltre ad essere tra i pochissimi scrittori capaci di libri tanto comici quanto intelligenti: così ricchi di riflessi rivelatori della nostra vita sentimentale, del nostro rapporto con il mondo e la famiglia, insomma, come si diceva negli anni ’70, così documentati su quanto sia difficile essere normali. Il film di Rubini, passato con grande successo alla Festa del Cinema, si muove tutto su questo terreno lucidissimo e minato. A cominciare dal set. Un attico in pieno centro a Roma, a metà strada tra l’ Ara Pacis e Piazza del popolo. Lì vivono uno scrittore,... continua
« indietro1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12avanti »