Ricerca per tag

Post contenenti il tag: cinema

Ben Stiller in Zoolander 2

un supereroe demenziale che fa ridere i teenager di se stessi.

di |
In una Roma quasi deserta, spettrale e notturna, un ragazzo incappucciato su uno skate è inseguito da minacciose moto di grande cilindrata: sfreccia nei vicoli del centro, capriola nei portici della città barocca e infine viene messo all' angolo ad un passo dal Colosseo dove cerca riparo presso il portone di una dimora che ha la magnificenza estrosa di una fantasia del Borromini ("Sting! - urla - Sting!", senza risposta). Alla fine dell' inseguimento viene chiuso contro una cancellata dai centauri assalitori che lo faranno fuori con una mitraglietta d' assalto che gli spara contro centinaia e centinai di colpi a ripetizione (non è una iperbole: il volume di fuoco dura minuti). Quando il ragazzo è a terra, cerca nella tasca il cellulare per l' ultimo selfie. È Justin Bieber ed ha il tempo di postare il proprio volto agonizzante di efebo canade... continua

Le più belle rapine al cinema. La finzione, del resto, è una delle leggi non scritte del comportamento di ogni buon rapinatore

L’arte della rapina, al cinema come nella vita, non è una disciplina qualsiasi.

di |
La più bizzarra, e vibrante, delle rapine cinematografiche più recenti, è forse quella che apre Le streghe son tornate di Alex de la Iglesia, selezionato dalla Festa del Cinema del 2013: in pieno centro di Madrid, un gruppo di criminali travestiti da performer artisti (uno da Gesù, un altro da soldato americano anni ’50: dei nani, fiancheggiatori, sono travestiti da cartoni animati), irrompono in un banco di pegni per rubare una quintalata di anelli d’oro dati in deposito da coppie che non esistono più. Il capo dell’intera operazione è un disoccupato, divorziato, tiranneggiato dalla ex moglie, che è costretto a portarsi dietro il figlioletto, anche durante la rapina, per non perdere il turno della sua possibilità di averlo con sé.  Nel loro grottesco tentativo di fuga, finiranno in un paesino presidiato... continua
Tags: rapine, cinema

Il film-flop di Woody Allen “Irritational Man” irrita lo spettatore

Scontato e banale il regista che gira film ogni anno, forse farebbe bene a fermarsi. I suoi fan lo stanno abbandonando.

di |
Irrational Man è un film banale e scontato, ripetitivo. La sceneggiatura non ha nulla di creativo ed i dialoghi sembrano un copia ed incolla delle serie tv americane.  L’unica nota positiva sono i bravi attori.   Joaquin Phoenix ed Emma Stone sono gli attori principali e queste sono le critiche emerse durante le interviste agli spettatori del nuovo film di Woody Allen. L’opera è stata presentata, fuori concorso, al Festival di Cannes ed ora nelle sale cinematografiche italiane. Alcuni non hanno neanche terminato la proiezione in sala dirigendosi verso l’uscita e borbottando il disappunto. Il film racconta la storia di un professore di filosofia, ormai annoiato e depresso dalla vita, che si trasferisce, per insegnare, nell'Università di una piccola città americana. Preceduto da una fama di seduttore incontra la collega Rita R... continua

E.T., il celebre film sugli extraterrestri, è il vangelo secondo Steven Spielberg

Genesi, resurrezione e miracoli: la storia di Gesù nel colosso cinematografico campione di incassi.

di |
Come Antoine De Saint-Exupery, anche Steven Spielberg ha incontrato nel deserto il suo Piccolo Principe, sceso sulla terra da un mondo lontano per restituire l'infanzia perduta. «Ero in mezzo al Sahara, durante le riprese dei Predatori dell'arca perduta, tra nazisti assassini e proiettili che volavano da tutte le parti. Che ci faccio qui? Mi domandai. Devo tornare indietro, alla spiritualità di Incontri Ravvicinati, al calore delle emozioni più genuine. E così cominciai a pensare a una storia di amicizia tra un extraterrestre e un bambino di undici anni…». Il film, che ebbe una genesi tormentata (fu rifiutato dalla Columbia mentre la Universal, che lo realizzò, pretese che fosse lo stesso Spielberg a trovare i soldi) divenne in seguito il film campione di incassi assoluto nella storia del cinema. Quello con il Piccolo Principe di Saint-Ex... continua
« indietro1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12avanti »