Ricerca per tag

Post contenenti il tag: cinema

Brigitte Bardot, la diva ottantenne che incarna un mondo a parte. Giampiero Mughini la racconta: non c’era eguale nell'immaginazione maschile

Con Brigitte Bardot ho capito che la donna era un demone. La corrispondente di BB può essere Kate Moss. Sofia Loren e Brigitte Bardot per nulla vicine, quasi tutto le allontana.

di |
Il volto della bellezza. La maschera della passione. L’eroina ingenua e la sirena d’amore. La teenager irrefrenabile di E dio creò la donna e la protagonista dalla sensualità vellutata di Mademoiselle Pigalle. L’attrice che ha stregato il mondo e che lo star system hollywoodiano, ancora sotto l’egida dei ferrei diktat del Codice Hays, reputò troppo risqué da gestire. Irraggiungibile. Inimitabile e, soprattutto, impossibile da catturare in una definizione, in una sola immagine, Brigitte Bardot è stata tutto questo, e ha rappresentato anche molto di più: ha incarnato un archetipo femminile di cui, dopo la sua comparsa sulla scena, sarebbe sparito lo stampo, ideale di una mitologia che ha travalicato i confini di celluloide e che, tra eros e sentimento, ha sedotto platee internazionali. Tanto che, persino oggi, quando si p... continua

Come "funziona" il Festival internazionale del cinema di Venezia? Una rete di scambi e conoscenze fruttuose

Feste e networking, Il futuro potrebbe essere nei cortometraggi.

di |
Tra fine agosto e inizio settembre un evento di fama internazionale diventa attrazione di moltissimi turisti, addetti ai lavori e appassionati di cinema, si perché è proprio il cinema a fare da protagonista in questo spettacolare evento mondiale. Per dieci giorni, ormai da 71 anni si sviluppa una rete di amicizie ed incontri che danno vita a contatti duraturi, capolavori, a progetti che nessuno mai si aspetterebbe. Di solito il visitatore apprezza il risultato, le proiezioni dei film selezionati ad ogni Festival, ma non pone attenzione a quanto lavoro c'è stato a monte per preparare una macchina che si può definire quasi “perfetta”, dove solo imprevisti tecnici o pochi ritardi lievi possono sopraggiungere. La mostra di Venezia funziona perché c'è personale che ormai ci lavora da anni ed è ben consolidato, i rapporti di lavor... continua

Intervista esclusiva a Claudio Santamaria

Il provino non lo fa soltanto il regista all’attore, ma anche l’attore al regista. Nell’arte come nella vita non puoi stare fermo. I viaggi li faccio prenotando all’ ultimo… La Foresta amazzonica non ha eguali.

di |
Attore di cinema, televisione, teatro, doppiatore e musicista. Artista poliedrico e impegnato, per la tv è stato Rino Gaetano ma anche il Maestro Manzi. Al cinema lo abbiamo visto in film di Bernardo Bertolucci, Marco Risi, Gabriele Muccino, Pupi Avati, Dario Argento, Michele Placido, Nanni Moretti, è stato candidato ai Premi David di Donatello ed ha già vinto diversi Nastri D’Argento come quello di Miglior Attore Protagonista per il film “Romanzo Criminale”, ex aequo con Kim Rossi Stuart e Pier Francesco Favino. Eppure Claudio Santamaria continua a frequentare workshop e non si tira indietro quando c’è da aderire al progetto di un’opera prima, come per i recenti “I primi della lista” dell’italo-inglese Roan Johnson e “Lo chiamavano Jeeg Robot”, lungometraggio d’esordio per Gabriele Mainet... continua

I luoghi cinesi più conosciuti ad Hollywood e set cinematografici nei film

Mission Impossible, Avatar e Transformers hanno reso il “set” mete turistiche.

di |
Negli ultimi anni la produzione di “hollywood blockbuster” coinvolge sempre più l’ Asia e la Cina: alcune scene dei film “Colossal” sono state girate in diverse località cinesi ed hanno attirato l’attenzione di tutto il mondo e dei viaggiatori. Xitang, lo stile di vita “all’ antico modo cinese” Se avete bisogno di lasciare il caos della vita metropolitana, Xitang è un posto perfetto per trascorrere il vostro tempo rilassandovi e godendovi il lato più tranquillo e confortevole dell’ antico stile di vita cinese. Nota come una delle città sull’acqua più famose del Paese, Xitang è anche set del film americano “Mission Impossible 3” di J. J. Abrams del 2006. Le scene cinematografiche in cui Tom Cruise corre sui tetti, tra le abitazioni antichissime e... continua
« indietro1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12avanti »