Viaggi

Portogallo-Algarve, la piu’ grande comunita' di cavallucci marini del mondo

Falesie, faraglioni e tratto di costa meglio preservato d'Europa.

di |
3000 ore di sole all’anno, temperatura mite in tutte le stagioni, paradiso degli amanti del mare e della vita all’aria aperta, l’ Algarve è una delle più belle mete turistiche in Europa. Selvaggia e rocciosa a ovest, con i pittoreschi villaggi dei pescatori, le imponenti scogliere spazzate dai venti e i dirupi a strapiombo sul mare; e sabbiosa e dolce a est, con dune sconfinate e isole quasi deserte: distese di sabbia che sembrano non finire mai, bagnate da un mare che comprende tutte le sfumature dell’azzurro. Armoniosamente intrecciate l'una all'altra, in Algarve convivono, due contrapposte dimensioni dell'esistere: quella delle piccole case bianche, raccolte, dei bei giardini protetti, e quella dell’Oceano smisurato e sconosciuto, della “Fim do Mundo”, la punta occidentale più estrema d’Europa; punto di partenza de... continua

Mantova: capitale italiana della cultura 2016. Virgilio vi nacque, Mantegna ci visse e Dante parlo’ piu’ volte di Mantova

Scopriamola meglio e vediamo cosa offre tra cultura, sbrisolona, stracotto e tradizione.

di |
Tutto lo splendore della cittadina da una prospettiva unica: dal ponte di San Giorgio in direzione del castello. Un sistema di illuminazione recente conferisce un aspetto ancora più maestoso e suggestivo al centro storico di Mantova. La città è stata eletta capitale italiana della cultura 2016. Ottimo traguardo: un milione di euro alla città per realizzare il progetto consegnato. Per chi non la conoscesse è una cittadina lombarda di circa 50.000 abitanti, diventata patrimonio UNESCO dal 2008. Protetta dal fiume Mincio che forma 3 laghi: Superiore, di Mezzo ed Inferiore. Purtroppo, proprio per la presenza dei laghi, d’estate sono moltissime le zanzare che rendono difficile la permanenza prolungata in spazi aperti la sera, ma con le dovute precauzioni, si può avere una convivenza pacifica. Periodo ideale per visitare la città: tra... continua

Villa Torlonia a Roma: parco, bunker, set della storia e luogo di meraviglie

Pappagalli, “civette” e casa di Mussolini, assolutamente da scoprire.

di |
Villa Torlonia è uno dei più sorprendenti e articolati parchi pubblici romani fuori dai tradizionali itinerari turistici e, forse per questo, tra i meno frequentati. 132.000  mq percorribili nell'intero perimetro e nelle stradine interne, si tratta di un giardino rigoglioso “all'inglese”, eppure suggerisce tratti e atmosfere di una città mediorientale: sei tipi di palme delineano viali e contro viali che si fondono alla consuetudine dei pini mediterranei. E poi lecci, querce, cedri del Libano, ulivi, alberi da frutto. Fitti canneti bordano un lago artificiale sullo stesso modello di quelli che nell'800 si costruivano in  Francia. Un paesaggio abitato da pappagallini verdi o “parrocchetti” dal collare che fa da fondale alla villa principale, al Casino dei Principi, alla Casina delle Civette, alla Serra moresca, alla Limonaia, al teatr... continua

L’Everest ormai è sovraffollato. Rifiuti, urina e feci non riescono ad essere smaltiti. Blocco per minori, senior e disabili

Nel 1998 l’Everest è stato scalato da un alpinista senza una gamba. Nel 2001 è stata la volta di un non vedente, mentre solo pochi giorni fa un giapponese con 9 dita amputate ha tentato, non riuscendo, l’impresa.

di |
E’ la montagna per eccellenza, il picco del mondo, quello che rappresenta nella definizione dell’alpinista britannico George Mallory – uno dei pionieri delle spedizioni - “il desiderio dell’uomo di conquistare l’universo”. Il solo nome evoca racconti epici, tentativi di conquista storie drammatiche di alpinisti. Negli ultimi anni, l’Everest è diventato, più ancora di altri picchi himalayani, meta di turismo di massa e di scalate per tutti e a tutti i costi. Una fonte di guadagno per la popolazione locale (gli sherpa) ma anche l’origine del degrado di un ambiente naturale un tempo incontaminato. A sei mesi di distanza dal terribile terremoto che ha colpito il Nepal, il governo di Kathmandu ha deciso per la prima volta di imporre una serie di regole con lo scopo di tutelare l’incolumità degli alpinisti. Il di... continua
« indietro1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20avanti »