Viaggi

La Spagna accoglie il turismo “halal” - “muslim friendly”

Viaggi, “dati e destinazione positivi”, per la Spagna che si posiziona come destinazione preferita dai musulmani, anche se ci sono “problemi”

di |
Il turismo internazionale è cresciuto del 7% l'anno scorso registrando il più alto aumento dal 2010. Questo e’ quanto emerge dai dati raccolti nell'ultimo rapporto annuale dell'Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT) a seguito della ripresa economica internazionale, in particolare nelle regioni del Medio Oriente. La Spagna è, ancora una volta, la seconda destinazione più visitata al mondo dopo la Francia,avendo ricevuto 82 milioni di turisti nel 2017, il 9% in più rispetto all'anno precedente. Paesi Arabi: crescita della popolazione nei paesi emergenti con alto potere d'acquisto. I seguaci dell'Islam e la classe media nei paesi che seguono questa religione è in crescita. Quasi un terzo delle persone nel mondo è di fede islámica, cioè, il 25% della popolazione. Una cifra che si stima in aumento del 30% nel 20... continua

Baviera: la prima meta turistica in Germania

Laghi cristallini, cittadine medievali e metropoli pulsanti. L'Oktoberfest di Monaco, le Nozze Principesche (LandshuterHochzeit), il mercato di Natale di Norimberga e la residenza di Adolf Hitler.

di |
Nel sud della Germania il “Libero Stato di Baviera” fa sfoggio di tutta la sua bellezza fiabesca. Una natura intatta, aria salubre, ricchezza culturale e uno stile di vita davvero piacevole sono le sue caratteristiche principali. Che si tratti di feste popolari o galà teatrali, i borghi e le cittadine medievali, i castelli sfarzosi e le chiese barocche offrono scenari perfetti. Tradizione e modernità si sposano armonicamente. La Baviera o “Stato Libero di Baviera” in tedesco: FreistaatBayern rimane la metà più visitata di tutta la Germania. Con i suoi 71 mila km² è il più grande “territorio abitato” tedesco per superficie, e il secondo per popolazione e per importanza economica. Del resto 13 milioni di abitanti e 7 distretti governativi non passano inosservati. La Capitale è Monaco di Baviera e t... continua

I “marchi comunisti” Bat’a e Skoda, che hanno fatto la storia dell’auto e conosciuti in occidente, che fine hanno fatto?

Dalla Repubblica Ceca la storia di due marchi internazionali e ancora vincenti

di |
E’ proprio agli inizi degli anni’ 20, in pieno fermento e alla ricerca di “ambizioni”, che nascono due gruppi che avranno fama internazionale. La loro nascita avviene in Repubblica Ceca. La prima è una grande manifattura calzaturiera, la seconda una casa automobilistica. Insieme porteranno i loro prodotti in giro per il mondo. I loro marchi sono ancora molto conosciuti, forse non ai giovanissimi, ma Bat’a e Skoda sono stati il pilastro dell’ economia Cechia. Vediamo dove sono nati e quanta strada hanno fatto. Bat’a Con quell’impercettibile apostrofo, talmente invisibile da far pensare a molti italiani a un’eccellenza autoctona, il marchio Bat'a campeggia ancora oggi sulle vetrine di tutta Europa, ma anche di Cina, Brasile e Stati Uniti. Tutto è nato in una piccola e anonima cittadina della Moravia che si chiama Zli... continua

La Scarzuola, un viaggio “metafisico e surrealista”, un parco “strano” nel cuore dell’Umbria

E’ la risposta contemporanea al parco dei mostri di Bomarzo e sorge su un eremo dove soggiornò san Francesco.

di |
Non andate alla Scarzuola, se state cercando un posto bello dove fare una scampagnata domenicale; non ci mettete piede, se avete in mente la classica gita turistica; tenetevene lontani se vi aspettate di visitare un museo o un parco divertimenti. Perché La Scarzuola, da qualche anno tra le mete più gettonate del centro Italia, “è come una medicina – mette in guardia il sito internet – può avere effetti collaterali anche gravi”. Sorta di versione contemporanea del Parco dei mostri di Bomarzo, La Scarzuola è una “città ideale” progettata dall’architetto surrealista Tommaso Buzzi, e più che una visita turistica offre un viaggio all’interno di sé stessi, un itinerario nel regno della fantasia, delle favole e dei miti, con un Virgilio decisamente insolito. La costruzione sorge a Montegio... continua
« indietro1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20avanti »