Spettacolo

A Roma il festival cinematografico dei migranti. Karawan Fest, il festival delle commedie “indiane e del Bangladesh”

Il sorriso del cinema migrante dalle periferie al centro. Risate, convivenza e armonia.

di |
Il festival delle commedie da ogni angolo del mondo, a Roma, più precisamente a Torpignattara, un quartiere periferico che accoglierà:  lungometraggi e corti, focus su India e Bangladesh, un concerto, una mostra fotografica e un dibattito sulle migrazioni e la narrazione di viaggio. Il tutto gratuitamente. A Roma nel quartiere Torpignattara, a fine novembre, con ingresso a sottoscrizione  c’è  la quarta edizione di Karawan Fest, il primo (e unico) festival di cinema che affronta i temi della convivenza, dell’identità, dell’incontro tra culture in tono programmaticamente non drammatico, partendo dalla convinzione che il sorriso sia il terreno d'incontro naturale fra le diverse culture del mondo, il “luogo” ideale in cui scompaiono le differenze e ci si riscopre umani. Proiezioni di lungometraggi, cortometraggi, un... continua

HOLLYWOOD TORNA SUL TEVERE

Da “007” al sequel di “Zoolander” fino al remake di “Ben Hur”, la serie di Diabolik e il nuovo film con Tom Hanks tratto da un best seller di Dan Brown.

di |
Da qualche mese a questa parte, l’Italia è tornata protagonista delle produzioni hollywoodiane, fornendo scenari e strutture ad alcuni grandi film delle prossime stagioni cinematografiche e televisive. Come ai tempi della “Hollywood sul Tevere”, le major statunitensi hanno ricominciato a investire su Cinecittà e sull’Italia delle Film Commission, con introiti di oltre 150 milioni di euro e un riflesso positivo sia in termini occupazionali, sia di rilancio dell'immagine del Bel Paese nel mondo. Sembrerebbero essere questi i primi risultati visibili del recente miglioramento del ‘tax credit’ cinematografico dedicato 
ai progetti stranieri. Per il ventiquattresimo capitolo di 007, “Spectre”, James Bond è così sbarcato a Roma, dove sono state girate alcune delle riprese più spettacolari. Il film, dir... continua

Esclusiva Intervista allo chef stellato Gennaro Esposito: "La cucina cominciava dalla Francia, poi viaggiando scopri che la cucina italiana è la più ricca"

Amo fare questo lavoro, amo fare la spesa, amo guardare la gente negli occhi quando mangia i miei piatti per capire fino in fondo se è piaciuto o non è piaciuto

di |
Chi è « Gennarino Esposito chef » e la sua storia gastronomica è nota da molto tempo nel mondo della grande cucina internazionale e io lo conosco da più di vent’anni. L’ho seguito nel suo percorso e nella sua crescita, a volte anche criticandolo per alcune provocazioni, a mio parere eccessive, ma che lui ha sempre accettato e qualche volta condiviso. L’amicizia che ne è subentrata nel tempo si è formata con il rispetto e la stima professionale reciproca, ed è per questo che ogni tanto ci regaliamo momenti ludici per delle belle chiacchierate fatte in relax. Come questa, al ristorante, seduti sotto la sua ormai famosa Torre, quella del Saracino di Vico Equense con in lontananza lo skyline della baia di Napoli. Parliamo della vita, della sua gioia di essere diventato padre di un bimbo di un anno e mezzo, d... continua

INTERVISTA A FABRIZIO FRIZZI: farei una riforma fiscale consentendo di far scaricare, a tutti, una buona percentuale delle spese che quotidianamente si sostengono in modo da far emergere tutto

In Tv mi rimane la conduzione del tg1.

di |
Ho rivisto volentieri Fabrizio Frizzi durante la semifinale di un talent show di RaiUno di cui sono stato Autore. Fabrizio si è messo a disposizione dei ragazzi, si è fatto intervistare, ha scherzato con loro e poi si è seduto al tavolo dei giudici e ha votato con serietà e competenza. Ho rivisto il solito Fabrizio, allegro e divertente, ma questa volta con una marcia in più che credo sia data dalla sua bella famiglia, dalla moglie Carlotta e dalla paternità della splendida Stella. Fabrizio come dice nell'intervista è una bandiera della Rai anzi è probabilmente il conduttore che è entrato di più nelle case degli italiani, quindi quella che i lettori di World Pass leggeranno non è una semplice intervista ad un grande conduttore, artista e professionista, ma è quasi un incontro con uno di fami... continua
« indietro1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20avanti »