Spettacolo

Truth: il film sulla verità giornalistica, il potere politico e le fonti

Il potere controlla i media e la verità. Non solo in Italia. Cate Blanchett e Robert Redford nel film, in anteprima a Toronto, sulla libertà dei giornalisti e l’abuso di potere.

di |
Ci sono due modi per leggere, apprezzare e capire Truth, il film sul giornalismo (“newsroom drama” dicono in America – e forse è più preciso), con Cate Blanchett e Robert Redford, che il 12 settembre ha avuto la sua anteprima mondiale al Festival di Toronto. Il primo: il mondo del giornalismo è più sano e più forte se una grande testata è costretta a scusarsi per non aver avuto la possibilità di verificare le proprie fonti rispetto ad una notizia bomba (George W. Bush, fu aiutato dalle sue amicizie molto importanti a imboscarsi per non andare in guerra in Vietnam o addirittura ad essere coperto per assenze non giustificate durante il corso di pilota in accademia?). Il secondo: il mondo del giornalismo non è più lo stesso di quello del Watergate quando un film come Tutti gli uomini del presidente, raccon... continua

L’Italia presente a Venezia. Il Festival scopre la nostra terra con 4 film in concorso

Bobbio, Pantelleria, Napoli e Caltagirone sono il palconscenico dei film italiani.

di |
Bobbio, Pantelleria, Napoli e ancora Sicilia con Caltagirone. I quattro registi italiani in concorso al Festival di Venezia 2015hanno scelto l'Italia come palcoscenico delle proprie storie con una particolare predilezione per la terra della propria infanzia, quella, probabilmente, che ha lasciato un segno incancellabile nella loro formazione culturale. Marco Bellocchio, il regista de “I pugni in tasca” “Il sogno della farfalla”, “L'ora di religione” ha portato nella città lagunare “Sangue del mio sangue”, interamente girato a Bobbio, dove è nato. Bellocchio si è ispirato alla storia di una suora murata viva nella prigione convento di Bobbio portando la storia ad una Italia d'oggi della provincia ricca. E' la storia di Benedetta, una monaca murata viva nel convento di Santa Chiara. “ Questa storia antica con un ri... continua

Lo chef Ernesto Iaccarino ci spiega il «prodotto» come futuro della cucina. Il caffè, la mozzarella non sono nati in Italia ma ci rappresentano nel mondo

La pasta « amatriciana » ha ammaliato tutti i 195 chef stelle Michelin, simbolo di un Italia imbattibile.

di |
Una volta, neanche tanto tempo fa, se volevi intervistare e fare due chiacchere con un grande cuoco bastava una telefonata e si combinava l’incontro, magari insieme a tavola per provare un nuovo piatto, o solo con un buon bicchiere di vino in mano, filosofeggiando sul costume o su come cambiano i tempi a tavola. Ma ora che sono « chef » e « star » dei fornelli è diventato tutto più complicato. Per mancanza di tempo dicono…(anche se a volte alcuni se la tirano). I big, poi, sono sempre in giro per grandi eventi e congressi sul food e spesso all’opera, nelle cucine di grandi hotel, o di prestigiosi ristoranti per stupire i palati dei gourmet di tutto il mondo. Insomma, dei « glober trotter » che « giocano » con pentole e tecniche per esaltare un piatto, magari composto solo di verdure dai diversi colo... continua

Tecnologia e i suoi derivati: WC elettronici, Apple Watch e stampanti portatili per smartphone…

Siamo sicuri che le innovazioni siano davvero indispensabili?

di |
Ogni giorno siamo sottoposti a un bombardamento di novità tecnologiche che dovrebbero facilitare la nostra vita. Ma siamo sicuri che tutte queste innovazioni, diavolerie e quant’altro siano davvero necessarie? Indispensabili certamente no. Semplicemente per il fatto che prima del loro avvento si viveva lo stesso e non se ne sentiva la mancanza. Prendiamo i cellulari, insomma gli smartphone. Quanto tempo è passato dai primi telefonini, quelli di dimensioni oggi considerate gigantesche? Non molto, per la verità. La loro diffusione è avvenuta tra gli anni Ottanta e Novanta. Uno dei marchi più noti era il Motorola. I primi modelli erano piuttosto ingombranti. Per averne uno più accattivante si è dovuto attendere il 1997, anno di fabbricazione del Motorola StarTac. Sembra preistoria. In queste settimane siamo arrivati all’orologi... continua
« indietro1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20avanti »