Spettacolo

Detroit, per capire cosa accade con la “lotta di razza” negli Usa possiamo cominciare dal film della Bigelow

Accusata di essere a favore della tortura, nel precedente film. Come accusare Oliver Stone di essere a favore delle speculazioni finanziarie (in quanto regista di Wall Street)

di |
Quando Kathryn Bigelow, l' unica regista in tutta la storia del cinema ad aver vinto un oscar per la miglior regia per Hurtlocker, realizzò uno dei suoi film più belli, Zero Dark Thirty, nel 2012, venne seriamente accusata - il film raccontava del ruolo chiave avuto da una donna nella ricerca, cattura e soppressione di Osama Bin Laden - di essere in combutta con la CIA e di essere a favore dell'adozione della tortura negli interrogatori (alcuni di essi venivano crudamente descritti nel film). Un po' come accusare Oliver Stone di essere a favore delle speculazioni finanziarie (in quanto regista di Wall Street), e John Ford, il più grande regista di western, di essere corresponsabile del genocidio dei nativi americani, ovvero gli indiani. Detroit, l' ultimo film della regista di StrangeDays, che verrà presentato in anteprima alla Festa del Cinema, ricostr... continua

Nino Manfredi e quello che nessuno conosce. Intervista al figlio Luca

Elio Germano nei panni dell’attore ciociaro, affiancato da Leo Gullotta, Massimo Wertmuller, Anna Ferruzzo, Giorgio Tirabassi, Sara Lazzaro e Miriam Leone

di |
“Quando ho girato il mio primo film, Grazie di tutto, avrei voluto Marcello Mastroianni come protagonista. In autunno sono andato a trovarlo in teatro, dove recitava Le ultime lune, già molto malato. “Quando si comincia a girare?” mi chiede; “Verso luglio” faccio io. “E chi ci arriva a luglio – mi risponde – a me rimangono al massimo tre-quattro mesi di vita. Perché non lo chiedi a tuo padre?”. Così Luca Manfredi racconta il suo primo incontro cinematografico con Nino, suggerito da un altro gigante dello schermo. A vent’anni esatti da quel film girato con il padre, oggi Luca ne ha fatto invece uno sul padre: In arte Nino, in onda lunedì 25 settembre su Rai Uno, con Elio Germano nei panni dell’attore ciociaro, affiancato da un cast d’eccezione che comprende Leo Gullotta, Massimo Wertmul... continua

Successo “Italian Diary”, la serie tv per ragazzi tra viaggi, avventura e misteri

Sul web migliaia i contatti ed in Tv ogni domenica alle 12:20 su Rai Gulp con Thomas Bocchimpani per iniziare l'avventura

di |
“Italian Diary” è la serie tv per ragazzi che sta riscuotendo grande successo di pubblico e social. In onda tutte le domeniche su Rai Gulp alle 12:20 ha tra i protagonisti due giovanissimi e richiestissimi attori. Thomas Bocchimpani (Cantante disco d’oro, Amici, Wind music awards) ed Enea Barozzi (scelto anche dal regista Gabriele Salvatores). Questa fiction televisiva è indirizzata a ragazzi dai 5 ai 17 anni ma è seguita, e apprezzata, anche dai loro genitori perché permette di scoprire luoghi unici del nostro paese e lasciarsi affascinare dalle emozioni e dalle avventure che, i 5 protagonisti, affrontano in ogni puntata. Una serie innovativa e divertente, 10 puntate da 30 minuti ciascuna, attenta al target di riferimento. Una fiction che racconta la scoperta, da parte di quattro giovanissimi amici, di luoghi, tradizioni, viaggi, avventu... continua

Intervista allo chef stellato Massimo Viglietti. La cucina migliore è quella della mamma

Le cucine non sono razionali sono memoria, ti devono rimanere dentro. La cucina italiana è divertente perché è sempre diversa, ha 21 regioni

di |
Una lunga e istruttiva conversazione con un cinquantasettenne che va in giro con la cresta e l’orecchino, ma anche grande chef ligure, già due stelle Michelin ad Alassio, « emigrato » a Roma nella storica Enoteca Achilli al Parlamento dove ha conquistato subito una stella. E’ arrivato in una città che lo ispira molto per la sua storia e la sua cultura, divertendosi a sparigliare la cucina tradizionale, creandone una non scontata, divertente e piacevolissima perché anticonvenzionale. Una cucina venata da creatività giocose - imperdibile il suo originalissimo dolce con gamberi crudi (una modulazione di esaltanti piaceri per le papille degustative), e idee originali supportate da tecniche mai approssimative e per questo stimolanti, con piatti innovativi ma comprensibili a tutti per gusto e sapore. Il risultato è un viaggio sen... continua
« indietro1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20avanti »