Home

Cosa conoscete di: cattolici, ortodossi, protestanti, mormoni, pentecostali e testimoni di Geova?

Alla scoperta di curiosità e stranezze del mondo cristiano. Prete, pastore o pope?

di |
Si fa presto a dire cristiano. Ma cristiano come? Cattolico, protestante, ortodosso, anglicano, luterano, battista, metodista presbiteriano, mormone, pentecostale, sedevacantista, Testimone di Geova? Che differenza c'è fra prete, pastore e pope? Come si distinguono quelli con la tonaca, la toga o i cappelli enormi? E che dire degli eretici e degli antipapi? Li vediamo ogni giorno nelle nostre città, al cinema, in televisione, nelle chiese; ne sentiamo parlare in continuazione, ma districarsi tra i mille rami delle confessioni cristiane è tutt'altro che banale. Ci proviamo con una piccola guida nella foresta dei credenti in Gesù Cristo. Che si divide sostanzialmente in quattro tronchi: Chiesa cattolica, Chiesa ortodossa, chiese protestanti e movimenti scismatici di vario genere. Alcuni decisamente curiosi. Il cristianesimo: una setta ebraica L'unica cosa c... continua

Luino, la città dei comici sul Lago Maggiore

Dario Fo, Massimo Boldi, Enzo Iacchetti, Francesco Salvi, i Fichi d'India, Cochi e Renato sono tutti di Luino. Il resto frontalieri.

di |
Luino è una ridente cittadina sul Lago Maggiore che ancora non si è capito cosa abbia da ridere. Però deve essere qualcosa di grosso, se è diventata la città dei comici per antonomasia. E' incredibile, infatti, la densità di umoristi riscontrata tra i suoi 15mila abitanti. Sono tanti gli artisti legati a vario titolo al borgo lombardo - anche i Fichi d'India e Cochi e Renato, per citare giusto un paio di paia – sono passati di qua. Ma i quattro moschettieri nel mondo dello spettacolo rigorosamente Made in Luino sono Dario Fo, Massimo Boldi, Enzo Iacchetti e Francesco Salvi. Se il premio Nobel ha passato sulle rive del lago la sua giovinezza e Boldi e Iacchetti ci sono cresciuti per poi abbandonarle da adulti, Salvi – che è il più luinese di tutti – nonostante come gli altri abbia trovato il successo a Milano (e... continua
Tags: luino, cinema

Riga, la più ricca architettura art nouveau d’Europa.

Capitale della Lettonia, con 50 musei, a 3h di volo dall’Italia.

di |
Tutti in Riga nella Parigi dell'Est, l’altra città che non dorme mai. Riga si è guadagnata molti soprannomi e la sua fama è più che meritata: vanta oltre otto secoli di storia ed è la città più grande e cosmopolita delle repubbliche baltiche, un mix di fascino medievale e modernità, di orgogliose tradizioni lettoni e influenze dei vari paesi che l’hanno occupata, ma soprattutto possiede la più ricca collezione di architettura Art Nouveau d'Europa. Il modo migliore per esplorare le stradine del nucleo medievale di Rīga è gironzolare a piedi senza meta. VecRiga, la Città Vecchia è un dedalo di vicoli lastricati all'ombra di severe chiese medievali. Su tutte il duecentesco Duomo gotico-barocco:  la cattedrale protestante più importante della capitale e della Lettonia ... continua
Tags: riga, lettonia

Migliore regia a Cannes grazie al fantasma nel cellulare: “personal shopper” di Olivier Assayas

Messaggini diabolici, moquette insanguinata, porte che si aprono e si chiudono per lasciar passare l’invisibile.

di |
Non è facilissimo capire cosa fa una personal shopper, la professione della protagonista che dá il titolo al film: la quale passa buona parte della giornata a visitare importanti atelier tra Parigi e Londra per prendere in prestito capi di alta moda per conto di una star globalizzata troppo impegnata nella promozione di se stessa e delle cause di interesse planetario in cui è coinvolta per avere il tempo di farlo personalmente. Poco male, perché tutto questo fa da sfondo sfuggente e provvisorio ad una storia di fantasmi tra le più misteriose e inquietanti raccontate di recente dal cinema. Fantasmi. Come chiamate il ritorno indecifrabile di un fratello gemello morto improvvisamente per una malformazione congenita al cuore? (La stessa della protagonista: il medico le dice che è meglio che non subisca violente emozioni – e giustamente Anthony... continua
« indietro1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20avanti »