Home

Notre Dame bruciata: doloso o incidente, tante le accuse. Pochi conoscono i valori “non quelli Disney”

La ricostruzione del “centro simbolo” e centro cattolico francese.

di |
Come sempre più spesso accade in questa società dai sentimenti tanto potenti e perentori quanto fuggevoli e spesso vani, l’incendio di Notre Dame a Parigi costituisce, a distanza di pochi giorni, non più che un ricordo fumoso (e che fumo!) collocato in un vago recente passato. Le immagini violente e spettacolari e più ancora le reazioni planetarie che si sono scatenate nelle ore successive, più furiose delle fiamme, meritano però qualche ragionamento a posteriori. Perché il mondo si è fermato davanti a una cattedrale in fiamme? Non pochi commentatori hanno provato a riflettere su questo fenomeno emotivo collettivo durato addirittura più di 24 ore. Qualcuno ha giustificato questa partecipazione riconoscendo a Notre Dame il merito di essere uno degli scenari più famosi di storie importanti e unanimemente conosciu... continua

Alta cucina e festa di primavera a tematica sociale. Spezial party a sostegno di bambini sordi e sordociechi

30 Chef stellati, panificatori, pizzaioli, pasticceri e mixologist per una serata di beneficenza.

di |
Il Presidente dell’associazione, Roberto Wirth, ha raccontato: “Sono sordo profondo dalla nascita e pensando a quando ero bambino, e alle difficoltà che ho dovuto affrontare per diventare l’uomo che sono, nel 2004 ho dato vita al Centro Assistenza per Bambini Sordi e Sordociechi Onlus, per sostenere i bambini nati sordi come me e i bambini sordociechi. Ciò che è accaduto a me non deve accadere ad altri bimbi: mi sentivo come un naufrago della vita, pervaso da un forte senso di abbandono, le barriere della comunicazione e l’incomprensione da parte dei genitori riguardo le mie esigenze e le mie potenzialità erano scogli spesso impossibili da superare. Il mio sogno più grande, adesso, è che i bimbi sordi e sordociechi abbiano l’opportunità di mettersi alla guida di una grande nave, la loro vita, verso un futuro r... continua

Oggi tutti sanno tutto ma la realtà è l’ignoranza, soprattutto tra i giovani

A teatro uno spettacolo interessante e divertente su chi sa di non sapere.

di |
Onesto fu Socrate quando disse “So di non sapere”. Il fatto è che… chi “sa di non sapere”normalmente sa molto di più di chi è convinto di sapere tutto! Oggi purtroppo tutti sanno tutto. Tutti sono esperti e basta fare qualche ospitata in tv per diventare saggio e seguitissimo esperto. Ci avete fatto caso? Ultimamente tutti sono grandi esperti di tutto. Arroganza, bugie e ignoranza regnano sovrane. Ma come siamo arrivati a questo punto? Si può invertire questa tendenza? Una soluzione ci sarebbe: lo show interattivo di Fabio Canino, conversazioni semiserie con chi ne sa più di noi, senza perdere mai però il buon umore. Sarà interessante, istruttivo e pure divertente ascoltare esperti in varie materie condividere le loro conoscenze con leggerezza senza mai salire in cattedra. Si ascolta, si discute e fors... continua

“L'itinerario delle Balene americane”, il Massachusetts Whale Trail unisce 40 regioni, luoghi ed esperienze associate alla grande balena

11 specie e km di costa per i turisti vicino a New York.

di |
Il Massachusetts Whale Trail, nasce da un’importante collaborazione tra tutte le regioni turistiche del Bay State per promuovere il territorio che si estende da Provincetown a Pittsfield. Narrare la storia del Commonwealth attraverso il suo collegamento alle balene e scoprire, attraverso 40 tappe, la costa ed anche una tangente letteraria che unisce i luoghi al Western Massachusetts. I partner sono musei, attrazioni, luoghi storici, centri educativi e tour. Questo stato fa parte dei cinquanta Stati federati che compongono gli Stati Uniti d'America ed è situato nella regione della “Nuova Inghilterra”. Il Massachusetts confina a nord con il Vermont e New Hampshire a sud con il Connecticut e il Rhode Island, ad est con l'oceano Atlantico e chiude ad ovest con il più importante e visitato Stato di New York. È uno stato piccolo (nella graduatoria si tr... continua
« indietro1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20avanti »